admin Nessun commento

Perché?

Marconi è la persona che diede di fatto origine alla tecnologia delle telecomunicazioni moderne. È stato un personaggio di straordinaria ecletticità: inventore, scienziato, imprenditore e moderno uomo di comunicazione.

Cosa?

A 21 anni e senza titoli accademici Marconi ottenne i primi risultati nella comunicazione senza fili, che sfruttava le onde radio scoperte da pochi anni da H. R. Hertz. In quello stesso periodo, nei laboratori di tutto il mondo, accademici e scienziati stavano svolgendo ricerche per comprendere la natura di quelle stesse onde che il giovane bolognese utilizzava da mesi.

Come?

In pochi anni divenne il punto di riferimento per le ricerche sulle onde radio e la loro applicazione. I motivi di questa inarrestabile ascesa risiedono non solo nelle precoci e notevoli capacità tecnico-scientifiche del giovane inventore, ma anche nella sua propensione a considerare, innanzitutto, le applicazioni pratiche e utili delle proprie ricerche. Marconi era meno interessato alle speculazioni teoriche.
Come tutti gli innovatori, Marconi non fu all’inizio capito o aiutato. Dopo i primi esperimenti di successo, prevedendo l’occorrenza di capitali per proseguire nelle ricerche, Marconi scrisse al ministero delle Poste e Telegrafi, illustrando l’invenzione del telegrafo senza fili. La lettera non ebbe risposta e venne liquidata dal ministro con la scritta «alla Longara», intendendo il manicomio di via della Lungara a Roma.

Condividi questo articolo